PANINI MORBIDI ALLA CURCUMA

Scusate, but I’m very trendy per cui … poteva mancare la curcuma? Certo che no!!! Sappiamo che fa bene bla bla bla per cui per me annoverata tra le buone abitudini, mi piace inserirla qui e là dove mi porta il cuore. Questi panini morbidi e leggeri sono molto gustosi, piacciono davvero a tutti e si prestano ad essere farciti in tanti modi sia dolci che salati, quindi ok per un buffet, un aperitivo oppure per i pasti per cambiare tipo di pane ogni tanto.

Ecco la ricettina …

Ingredienti:

400 g farina naturale tipo 1

300 ml di acqua a temperatura ambiente

11 g sale fino di Cervia

120 g lievito madre rinfrescato e attivo

1 cucchiaio raso di miele o malto d’orzo

10 ml olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di curcuma

Pepe 1 pizzico

Come si fa …
Per lievito madre rinfrescato e attivo, intendo pronto come spiegato nella sezione “Rinfrescare la pasta madre” che troverai qui. Quindi sciogliamo la pasta madre in 100 ml di acqua, aggiungiamo la farina setacciata nella ciotola e cominciamo ad impastare. Uniamo la restante parte di acqua man mano che impastiamo, il miele, l’olio, la curcuma, il pizzico di pepe e, alla fine il sale.

Continuiamo ad impastare (a velocità media se usiamo una planetaria) e portiamo il nostro impasto a incordatura, cioè dobbiamo ottenere una massa omogenea che si stacca facilmente dalle pareti senza essere troppo appiccicosa. Rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro, finiamo di lavorarlo a mano, facciamo una leggera pirlatura e lasciamo riposare per una mezz’oretta; poi iniziamo a fare un primo giro di pieghe, che ripetiamo ogni mezzora per 3 volte totali. 

Copriamo ora il nostro impasto, lasciamo a lievitare fino al raddoppio del suo volume e, una volta ottenuto, facciamo ancora due giri di pieghe. Dividiamo l’impasto in 10 parti per formare dei panini, (se volete che siano perfettamente uguali potete pesarli); la forma può essere la classica tonda oppure potete stendere un po’ di impasto a forma di rettangolo ed avvolgerlo su stesso, in questo caso prendono una forma molto carina secondo me. Mettiamo i nostri panini in una placca con della carta forno e facciamo lievitare ancora per un’oretta. Una buona idea può essere quella di usare una teglia forata: la cottura è perfetta, il calore passa attraverso i fori ed elimina la condensa che si forma, soprattutto negli impasti salati con verdure, ma la troverete utilissima anche per torte e crostate!

Adesso accendiamo il forno a 200° ed inforniamo per 25-30 minuti circa.
Abbiamo così realizzato dei morbidissimi panini alla curcuma e io vi consiglio di assaggiarli con la mia crema spalmabile alle nocciole … mmmh, 

un piccolo TesOryno!!!

Postilla: le indicazioni sugli ingredienti e/o attrezzature da cucina, riguardano quelli che preferisco e uso. Se piacciono anche a te e li acquisti tramite il mio link, TesOry in cucina by Nuovi Gusti riceve una piccola commissione. Grazie di aver visitato il mio blog!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *