FAGOTTINI CON CONFETTURA DI FRAGOLE senza zucchero

Da quando ho iniziato ad usare la pasta madre che mi è stata donata, ho sperimentato preparazioni dolci e salate usando i miei ingredienti preferiti … quelli naturali dei nostri produttori locali. Soprattutto, mi viene sempre voglia di provare cose nuove perché con questo tipo di lievitazione lunga risulta tutto estremamente leggero e digeribile.
Questa è la ricetta dei fagottini leggermente dolci con confettura di fragole.

Ed ecco la ricettina…

Ingredienti:

200 g farina naturale

80 g lievito madre

20 ml olio Evo

2 cucchiai di miele artigianale

1 uovo intero

60 ml di latte (anche vegetale)

confettura di fragole q.b.

Come si fa…

Iniziamo con il preparare il latte (vaccino o vegetale, io ho usato una bevanda di avena), in una ciotola; deve essere tiepido o comunque a temperatura ambiente. Uniamo il lievito madre non rinfrescato (se volete info cliccate qui) e lo sciogliamo bene con la punta delle dita; ora aggiungiamo l’uovo, il miele, l’olio e pian piano incorporiamo la farina.

Lavoriamo bene l’impasto con le mani, poi lo trasferiamo sul piano di lavoro e continuiamo fino ad ottenere una bella palla morbida, omogenea e non appena appiccicosa. Non smettete di lavorarlo troppo presto, almeno 10-15 minuti in totale.

Se vi sembra troppo usate una planetaria a velocità media, io sono fissata con gli impasti a mano…tutte le volte che posso!!!

Copriamo ora con un canovaccio e lasciamo lievitare per almeno 7 ore e comunque fino al raddoppio del volume. Come sapete, a seconda della stagione, la lievitazione può avvenire più o meno velocemente. In inverno possiamo preparare l’impasto la sera e lasciarlo tutta la notte, la mattina sarà pronto per aiutarci ad iniziare bene la giornata con una colazione appagante!

Trascorso questo tempo, riprendiamo l’impasto e formiamo tante palline da circa 80 g l’una (consiglio di pesarle per ottenere dei fagottini della stessa grandezza, se non ci importa facciamo a occhio!), le stendiamo a mano o con un piccolo mattarello per ottenere dei rettangoli. Anche qui, se vogliamo ottenere dei fagottini perfetti, li taglieremo con un tagliapasta, altrimenti faremo a mano ed avranno un bell’aspetto rustico.

Poniamo ora al centro la nostra confettura di fragole e richiudiamo i bordi, prima da un lato e poi dall’altro.
Foderiamo una placca con carta forno, vi adagiamo sopra i nostri fagottini (se volete potete spennellarli con del latte) e lasciamo a lievitare ancora un paio d’ore.
Finalmente possiamo infornare i fagottini in modalità statica in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti e ….

Buona colazione TesOryni miei!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *