DRIP CAKE RICOTTA E CIOCCOLATO

Per realizzare questa Drip cake (torta che gocciola) in forma più leggera ho scelto di utilizzare come base una torta al cacao vegan, ricetta sperimentatissima, di facile e sicura riuscita.

Ingredienti per la base:
300 gr farina macianta a pietra 
3/4 cucchiai cacao amaro equosolidale
140 gr zucchero canna integrale
60 ml olio semi girasole biologico
300 ml acqua
1 bustina di lievito al cremor tartaro
un pizzico di sale di Cervia
Ingredienti per la farcitura:
300 gr ricotta di pura pecora
100 gr zucchero a velo
100 ml panna di latte
80 gr gocce cioccolato fondente equosolidale
scorza di limone non trattato grattugiata
100 gr di cioccolato fondente equosolidale

Come si fa…

Base:
Ci serviranno una frusta a mano ed una ciotola, dove inseriremo la farina, il cacao, lo zucchero di canna, un pizzico di sale e mescoleremo gli ingredienti secchi.

Al centro verseremo l’olio e l’acqua poco per volta mescolando velocemente fino ad ottenere un impasto fluido e senza grumi. Per ultimo inseriremo la bustina di lievito che amalgheremo all’impasto.

Nel frattempo accendiamo il forno ventilato a 160-170°, versiamo una piccola quantità di olio in una teglia e con un pennello da cucina riusciremo ad oliare tutta la superficie con una minima quantità per poi infarinare.
La teglia deve essere da 18-20 cm al massimo, meglio se a cerniera, perottenere la forma stretta e alta come vedete nella foto; in alternativa, potete foderare la teglia con carta forno tagliandola più alta su tutto il perimetro; o ancora, realizzare due basi da sovrapporre.

Versiamo nella teglia ed inforniamo.

Farcitura:
Prendiamo la nostra ricotta e schiacciamola ben bene con una forchetta in una ciotola. Aggiungiamo lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato.

A parte montiamo la panna (senza aggiunta di ulteriore zucchero), che uniremo poi alla ricotta. Una grattugiata di scorza di limone darà carattere alla crema.

Mettiamo a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nell’apposita cioccolatiera.
Quando la base sarà fredda, potremo procedere alla decorazione che effettueremo spalmando l’impasto di ricotta con una spatolina su tutta la superficie.

A questo punto con un cucchiaio, faremo “sgocciolare” il cioccolato fuso sulla torta partendo dal centro fino ai lati formando delle colature laterali. Versando poco cioccolato per volta, lo scock termico farà fermare le colature ad una certa altezza.

Sopra potremo guarnire a nostro gusto in tantissimi modi diversi, dando un “tema” a questa torta: con biscotti, frutta secca, frutti rossi e/o frutta fresca.

Con questa torta il figurone è assicurato e pur avendo fatto un dolce adatto ad un’occasione speciale, non abbiamo esagerato con zuccheri e grassi.

Se la realizzate scrivetemi, ci tengo a sapere com’è venuta! Un bacio da TesOry in cucina!!!

Postilla: Le indicazioni sugli ingredienti e/o attrezzature da cucina, riguardano quelli che preferisco e uso. Se piacciono anche a te e li acquisti tramite il mio link, TesOry in cucina by Nuovi Gusti riceve una piccola commissione.

Grazie di aver visitato il mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *