CUORE DI CROSTATA CREMA E FRUTTA DI STAGIONE

Una buona scelta è quella di accostare della frutta alle creme e basi dolci, come questa deliziosa crostata con frolla allo yogurt, crema pasticcera e frutta di stagione. La scelta di aggiungere ai dolci una piccola ma sufficiente dose di inulina, ci aiuta a contenere il picco glicemico indotto dagli zuccheri; oggi che troviamo zuccheri aggiunti un po’ dovunque e dato che talvolta (anche se si dovrebbe evitare) può capitare di mangiare cibi pronti confezionati, purtroppo dobbiamo preoccuparci di questo aspetto a meno di modificare drasticamente il modo di mangiare in generale. Comunque questa ricetta alla fine è po’ tradizionale e un po’ no …più o meno come me!!!

Ed ecco la ricettina…

Ingredienti frolla:

500 gr farina naturale Abbondanza + 50 g
15 g inulina
150 g di zucchero di canna integrale equo solidale
3 uova
1 vasetto di yogurt bianco allo zucchero d’uva
1 pizzico di Sale di Cervia
9 gr di lievito cremortartaro
la buccia di un agrume non trattato grattugiata

Ingredienti crema pasticcera:

500 ml Latte
100 g Zucchero
2 Uova Intere
40-50 g Farina 00 O Amido Di Mais
1 Aroma A Scelta (buccia grattugiata di un limone o di un’arancia)

Come si fa…

Per realizzare una crostata light, senza rinunciare al gusto, ti darò un’idea alternativa per fare la pasta frolla senza burro, al cui posto utilizzeremo lo yogurt: otterremo una frolla leggera e sofficissima!
Unisci alla farina lo zucchero e il lievito, prepara una fontana ed al centro poni l’uovo, la buccia grattugiata del limone bio o comunque non trattato, lo yogurt ed inizia a sbattere l’uovo con gli altri ingredienti unendoli man mano alla farina, fino a formare una palla liscia ed omogenea.

Stendi la pasta sopra un foglio di carta forno con un matterello, quindi posizionala in uno stampo per crostata da 24 cm; ritaglia la pasta in eccesso per formare delle strisce per decorare la crostata e riponila in frigo fino al momento di farcirla. Ovviamente puoi usare degli stampi dalla forma simpatica o romantica come ho fatto io.

Per la crema pasticcera, uso due uova intere per mezzo litro di latte, viene benissimo ed è molto delicata; inoltre l’aroma degli agrumi le conferisce una nota davvero gradevole.

Quindi inizio montando le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose, poi aggiungo un po’ di farina mescolando delicatamente con una frustina a mano, alternando con un po’ di latte freddo a temperatura ambiente ed inizio a sciogliere il composto fino ad aggiungere tutti e due gli ingredienti.

In questo modo non si formeranno grumi. A questo punto aggiungo la scorza di limone o di arancia non trattata o biologica e metto su fuoco medio. Importante a questo punto è non abbandonare la nostra crema neanche per un attimo e continuare a mescolare finché non arriva alla densità giusta.

Lasciamola raffreddare. Nel frattempo prepariamo la nostra bella frutta di stagione secondo i nostri gusti, laviamola, asciughiamola e prepariamola per la decorazione, se necessario irroriamola con del succo di limone per evitare l’ossidazione.

Riprendiamo la nostra frolla, mettiamo uno straro di crema, livelliamola con una spatola per dolci o un coltello lungo e piatto e decoriamo con la frutta. Con la pasta in eccesso che avevamo conservato possiamo rifinire il bordo o creare delle palline da mettere vicino alla frutta.

Un vero successo!!! Vero TesOryni? Buon gusto a tutti

Postilla: le indicazioni sugli ingredienti e/o attrezzature da cucina, riguardano quelli che preferisco e uso. Se piacciono anche a te e li acquisti tramite il mio link, TesOry in cucina by Nuovi Gusti riceve una piccola commissione. Grazie di aver visitato il mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.