CENTRIFUGATO: UN SANO ESTRATTO DI VERDURE E FRUTTA

Quando preparo un estratto, aggiungo sempre della verdura. Perché? Perché sono ricche di micronutrienti, prebiotici, enzimi, acqua e ossigeno disponibili negli alimenti interi e freschi. Inoltre, siccome l’estrattore separa le fibre, i nutrienti diventano più facilmente digeribili. Porre alla base di un centrifugato le verdure ed inserire un po’ di frutta per addolcirne il sapore ci aiuta anche con l’eventuale eccesso di zuccheri; diciamo che un centrifugato dovrebbe essere all’incirca composto dal 70% di verdura e 30 di frutta e la varietà è sempre alleata della nostra salute. Quindi, senza eccedere nelle quantità, godetevi i tanti benefici e il gusto di un buon centrifugato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *