LA CRESCIA MARCHIGIANA

La crescia è una specialità marchigiana molto diffusa anche in Umbria. Si tratta di una preparazione simile alla piadina romagnola, ma molto più sostanziosa poiché nell’impasto sono previste anche uova, latte e pepe: è gustosa e morbida, leggermente più alta della piada. La preparazione della crescia marchigiana è davvero semplice e di solito viene servita …

LA PASTA REALE

Per realizzare questa semplice, ma gustosa, originale e colorata preparazione basterà regolarsi con le seguenti dosi: 1 uovo intero a persona – 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato – 1 cucchiaio di farina – 1 pizzico di noce moscata (facoltativo) Per l’impasto “colorato”, io uso spinaci per il verde, passata di pomodoro molto densa per …

SCORZETTE DI AGRUMI CANDITE

Un dolcetto graditissimo a tutti, ma soprattutto a chi ama gli agrumi come me, sono le scorzette di arancia o di limone candite. Ora che sta arrivando il periodo natalizio poi, non possono proprio mancare. Non è una preparazione difficile e non richiede troppo tempo. Il “trucchetto”, se così vogliamo chiamarlo, sta nel tenere a …

AMANDOVOLO MARCHIGIANO

Per tanti anni durante la mia infanzia/giovinezza sono andata ad acquistare questo dolce tipico del mio paese d’origine, Porto S. Giorgio nelle Marche, per gustarlo in occasioni speciali. Ho sempre pensato perché così si diceva, che la ricetta fosse antichissima e soprattutto segreta…un po’ come la coca cola In ogni caso poi, nel tempo, ho …

MIX DI RISO AL PESTO E CREMA DI CANNELLINI

Questo è davvero un buon piatto unico da gustare in diverse occasioni, utile anche da portare con sé fuori casa, in ufficio eccetera. Ho utilizzato un mix di riso integrale, rosso e venere, cotto col metodo dell’assorbimento e condito con pesto realizzato con le foglioline del mio basilico in vaso (ne ho congelato anche un …

I VINCISGRASSI

Ci sono diverse storie sulle origini di questo piatto marchigiano, quello che posso raccontare in prima persona è che quando ero bambina questa pietanza si preparava per le feste “comandate” e qualche volta la domenica. Il cibo era importante come simbolo di riunione della famiglia attorno alla tavola ed era vissuto con gioia e parsimonia. …